malattie sanitarie collettive aziendali


Assicurazione malattie sanitarie collettive aziendali

Questa tipologia di polizza di assicurazioni consiste nella stipulazione di un contratto da parte del datore di lavoro. A tale forma possono aderire tutti i dipendenti. Le principali garanzie comprese nella polizza di assicurazioni malattie sanitarie collettive aziendali riguardano:
Il rimborso delle spese mediche dalle assicurazioni
Con la presente garanzia le compagnie di assicurazioni si impegnano a rimborsare all'assicurato per le spese sanitarie che egli debba sostenere a seguito di ricovero o day hospital, per trattamenti resi necessari da infortuni, malattie, parto, con o senza intervento chirurgico, oppure per intervento chirurgico ambulatoriale, e fino alla concorrenza del massimale indicato in polizza di assicurazioni.
Le spese, per l'assicurazione malattie sanitarie collettive aziendali, indennizzabili sono:
a) onorari del chirurgo e di ogni altro componente l'équipe operatoria, diritti di sala operatoria e materiale di intervento compresi gli apparecchi terapeutici, protesici e le endoprotesi applicati durante l'intervento;
b) le rette di degenza;
c) assistenza medica ed infermieristica, cure, trattamenti fisioterapici rieducativi, medicinali ed esami, forniti dal centro clinico durante il periodo di day-hospital o di ricovero.
Rimborso delle spese sanitarie per accertamenti diagnostici e visite specialistiche
Le compagnie di assicurazioni, con la stipula della polizza malattie sanitarie collettive aziendali, rimborseranno le spese sostenute per le seguenti prestazioni sanitarie ambulatoriali, rese necessarie da malattie o infortuni:
- analisi ed esami diagnostici;
- onorari medici per visite specialistiche o per consulti, escluse comunque le visite pediatriche, odontoiatriche ed ortodontiche.
E' utile ricordare comunque che per la polizza di assicurazione malattie sanitarie collettive aziendali, esistono delle esclusioni che riguardano alcune tipologie di pazienti e diverse patologie per cui non è possibile assicurarsi. Di norma si tratta di pazienti con problemi di AIDS o di droga , affetti da problemi psichiatrici o ancora pazienti che vogliono sottoporsi ad interventi estetici (con le dovute eccezioni).