furto e incendio ospedali e case di riposo


Polizze furti e incendi nell'ospedale, convitto, casa di riposo e nello stabilimento termale

La polizza di assicurazione incendio per ospedali, case di riposo, convitti, stabilimenti termali
Le compagnie di assicurazioni si obbligano ad indennizzare, con la polizza incendio, i danni materiali e diretti causati alle cose assicurate, delle case di riposo, degli ospedali, dei convitti, degli stabilimenti termali, anche se di proprietà di terzi, da:
- incendio
- fulmine
- esplosione e scoppio (anche accidentale da ordigni esplosivi)
- caduta di aeromobili od altri corpi volanti, loro parti o cose trasportate
- implosione
- autocombustione
- onda sonica


Nella polizza di assicurazione incendio per case di riposo, ospedali, case convitti, stabilimenti termali, sono compresi inoltre:

- i danni causati alle cose assicurate da sviluppo di fumi, gas, vapori, da mancato od anormale produzione o distribuzione di energia elettrica, termica od idraulica, da mancato od anormale funzionamento di apparecchiature elettroniche, di impianti di riscaldamento o di condizionamento, da colaggio o fuoriuscita di liquidi purché conseguenti agli eventi di cui sopra che abbiano colpito le cose assicurate oppure enti posti nell’ambito di 20 metri da esse
- i guasti causati alle cose assicurate per ordine delle autorità allo scopo di impedire o di arrestare l’incendio
- le spese necessarie per rimuovere, trasportare, conservare e ricollocare il macchinario, le attrezzature e l'arredamento (inclusi i costi per demolire fabbricati o loro parti illese o per smontare macchinari e/o attrezzature illese) qualora tali operazioni fossero indispensabili per eseguire le riparazioni di enti danneggiati in conseguenza di un sinistro indennizzabile a termini di polizza di assicurazione
- le spese di demolizione e sgombero dei residuati del sinistro nei limiti del 10% della somma assicurata.
I danni conseguenziali
Le assicurazioni rispondono dei danni materiali e diretti subiti dagli enti assicurati (danni conseguenziali) a causa delle circostanze di:
- mancata od anormale produzione o distribuzione di energia elettrica, termica od idraulica
- mancato od anormale funzionamento di apparecchiature elettroniche, di impianti di riscaldamento, di condizionamento o di refrigerazione
- colaggio o fuoriuscita di fluidi; liquidi o materie allo stato gassoso
Polizza di assicurazioni furto negli ospedali, case di riposo, convitti, stabilimenti termali
Le compagnie di assicurazioni indennizzano i danni materiali e diretti derivati dal furto delle cose assicurate, anche se di proprietà di terzi, a condizione che l'autore del furto si sia introdotto nei locali contenenti le cose stesse:
a) violandone le difese esterne mediante:
- rottura, scasso
- uso fraudolento di chiavi, uso di grimaldelli o di arnesi simili
b) per via che richieda superamento di ostacoli o di ripari con impiego di mezzi artificiosio di particolare agilità personale
c) in altro modo, rimanendovi clandestinamente, ed abbia poi asportato la refurtiva a locali chiusi
Generalmente sono parificati ai danni del furto i guasti causati alle cose assicurate per commettere il furto o per tentare di commetterlo.