responsabilità civile professionisti


Le assicurazioni rc (responsabilità civile) per il professionista

Questa polizza di assicurazione si rivolge a tutti i professionisti regolarmente iscritti ai rispettivi albi professionali e operanti nelle seguenti aree:
Per le attività liberali i professionisti sono: agente immobiliare, amministratore di stabili, avvocato, dottore commercialista, ragioniere, perito commerciale, consulente del lavoro, notaio.
Per le attivita' tecniche i professionisti sono: dottore agronomo, dottore forestale, perito agrario, perito forestale, agrotecnico, geologo, ingegnere edile, architetto, geometra, perito edile.
Per le attività sanitarie i professionisti che possono usufruire della polizza di assicurazioni rc per i professionisti, sono: biologo, chimico, perito chimico, farmacista, medico, odontotecnico, ottico, optometrista, ortottista, psicologo, assistente sociale, veterinario, dietista, fisioterapista, terapista della riabilitazione, igienista dentale, infermiere, logopedista, ostetrica, podologo, tecnico di laboratorio.
Su ciascuna delle attivita' considerate esistono dei vincoli legislativi:
- per le attivita liberali c'è l'obbligo di copertura rc per il consulente fiscale (visto di conformità, certificazione tributaria) e per l'agente immobiliare
- per le attività tecniche c'è l'obbligo di copertura di assicurazione rc per i progettisti (ex Legge Merloni);
- per le attività sanitarie la rivalsa degli enti ospedalieri in caso di colpa grave del personale dipendente.
Polizze di assicurazioni rc per i professionisti, attivita' liberali
Le compagnie di assicurazioni si obbligano a tenere indenne l'assicurato di quanto questo sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile, per perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi compresi i clienti, nell'esercizio dell'attività di agente immobiliare, svolta nei termini delle leggi e dei regolamenti, comprese quelle:
- derivanti dall'errato trattamento (raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione) dei dati personali di terzi
- a seguito di incendio, smarrimento, distruzione  di atti, documenti, titoli non al portatore, supporti informatici e atti di archivio in genere
- derivanti da interruzione o sospensione totale o parziale, mancato o ritardato avvio, di attività di qualsiasi genere e di servizi
- a seguito di infedeltà dei dipendenti

Polizza di assicurazione rc per i professionisti, attività tecniche

L'assicurazione, con la polizza rc per il professionista, si obbliga a tenere indenne l'assicurato, di quanto questi sia tenuto a pagare, nell'esercizio dell'attività professionale indicata, svolta nei termini delle leggi e dei regolamenti che la regolano e per la quale risulta regolarmente iscritto all'Albo, quale civilmente responsabile:
- per danni e perdite patrimoniali cagionati a terzi, compresi i clienti derivanti dall'esercizio dell'attività professionale
- derivanti da interruzione o sospensione totale o parziale, mancato o ritardato avvio, di attività di qualsiasi genere e di servizi
- a seguito di incendio, smarrimento, distruzione o deterioramento di documenti, disegni, supporti informatici e atti di archivio in genere
- per danni involontariamente cagionati a terzi, compresi i clienti inerenti all'attività di progettazione, direzione dei lavori e collaudo
- derivanti dall'errato trattamento (raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, comunicazione e diffusione) dei dati personali di terzi
Polizza di assicurazione rc (responsabilità civile) per i professionisti, attività sanitarie
La societa' di assicurazioni, con la polizza rc per i professionisti delle attività sanitarie, si obbliga a tenere indenne l'assicurato, di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile, per danni e perdite patrimoniali involontariamente cagionati a terzi, compresi i pazienti, nell'esercizio dell'attività professionale indicata - per la quale risulta regolarmente iscritto all'albo del relativo ordine - svolta nei termini delle leggi e dei regolamenti che la disciplinano.
L'assicurazione rc comprende:
a) i danni involontariamente cagionati a terzi, compresi i pazienti, per fatto proprio, connessi all'attività diagnostica e terapeutica svolta. La garanzia della polizza di assicurazione rc vale ovunque venga esercitata l'attività professionale, compresa l'attività libero-professionale intramuraria ed extramuraria.
L'assicurazione responsabilità civile vale anche per:
- gli interventi improrogabili, anche chirurgici, di pronto soccorso prestati in stato di necessità e in virtù dell'obbligo deontologico professionale, anche quando la professione dichiarata non preveda l'esercizio della chirurgia
- il servizio di guardia medica
- l'attività prestata presso i reparti di pronto soccorso ospedaliero
- l'uso a scopo diagnostico di apparecchi a raggi X e di altre tecniche di immagine
- l’uso di apparecchi per la diatermia ed elettroterapia
- i piccoli interventi chirurgici domiciliari ambulatoriali
- l'insufficiente, inesatta, incompleta informazione fornita al paziente relativa alla diagnosi e/o terapia proposta dall'assicurato, purchè il consenso informato scritto od orale sia stato effettivamente espresso dal paziente e il danno derivante sia risarcibile
b) i danni involontariamente cagionati a terzi in occasione di visite presso il domicilio dei pazienti
c) i danni e le perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi nello svolgimento di attività di perizia, consulenza e certificazione.
d) i danni e le perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi a seguito di incendio, smarrimento, distruzione o deterioramento di documenti, cartelle cliniche e referti medici, atti di archivio in genere.
e) le perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi derivanti dall'errato trattamento (raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione, utilizzo, comunicazione e diffusione) dei dati personali di terzi.